private locali-nord
Emilia
Bologna
Bolognauno

bologna_uno.jpg (62224 byte)Tv di Bologna. Frequenze: Uhf 42-51-53-65. Una rilevazione Escopost di metà anni Settanta riportata in questo articolo del blog "Sintonia manuale" riporta come l'emittente avesse il ripetitore posto (così come altre emittenti all'epoca) a Corticella (Comune di Bologna) sull'Uhf 42 638-646 MHz per la città di Bologna.
Il simbolo dell'emittente era un pavone (di cui purtroppo non ho immagini).
Secondo il sito "Radio Marconi" l'anno di partenza è il 1977.
Sempre nel medesimo sito il Comm.Giovanni Pelagalli ricorda nel 2010 come la sigla di apertura programmi dell'emittente vedesse un pavone aprire le ali, "con una bellissima musica di sottofondo".
Sempre su "Radio Marconi" il Comm.Giovanni Pelagalli ricorda "una trasmissione in diretta che facemmo attorno al 1978-79 della Madonna di San Luca che venne pellegrina a Corticella, e noi lì avevamo lo studio televisivo, prima che lo trasferissimo in via Barozzi a Bologna", ed a Corticella come detto si trovava il ripetitore di quella che fu la prima frequenza, l'uhf42: " (...) un trasmettitore da 2 Watt autocostruito da me + amici che entrarono come soci (...) ed una telecamera Philips (...) Trasmettitore che trasmetteva sul Canale 42 .... e qui siamo al primissimo embrione di Bologna UNO che ha trasmesso per un mese o due da Via Col di Lana 21 ... dove avevo il mio laboratorio... poi ci trasferimmo a NORD a Corticella, presso la chiesa, così  "entravamo" con il nostro segnale in tutti gli impianti di antenne che orientate verso NORD, ricevevano dal Monte Venda ...( 80%), e con 2 watt da Corticella - antenna trasmittente posizionata sul Campanile della Chiesa di San Savino-, si riusciva a coprire una discreta parte di Bologna". Come primo monoscopio, una bomboniera.
Ma non si può continuare per sempre a trasmettere con pochi watt da un campanile: "
Dopo di chè acquistammo il grande e stupendo trasmettitore da 20 Watt della FUBA tedesca, dall'Ing. Ballarin di Padova ... e con 20 Watt si andava alla grande e nel frattempo "occupammo" anche il canale 51 che era libero, con regolare denuncia alla Questura di Bologna", non è specificato però dove fosse impiantato questo nuovo trasmettitore sull'Uhf 51; successivamente, secondo un articolo del "Carlino" del 1981, si ritrova il ripetitore di BolognaUno a Castelmaggiore, in un ripetitore gestito dalla A.N.T.R.E.. Ma una delle frequenze, il 53 secondo il citato articolo, veniva irradiata da Villa Revedin, dal seminario della curia arcivescovile; successivamente da Villa Revedin troviamo invece il 65..
L'emittente ha pure delle annunciatrici: nello Studio di Corticella, ricorda il Comm.Pelagalli, "come prima annunciatrice Alessandra Naldi (che era la mia Partner - Assistente di palcoscenico dei miei spettacoli di Illusionismo che allora presentavo nei Teatri d'Italia col nome d'arte di Mister Shadow")", mentre quando la sede viene spostata a Bologna in via Barozzi, vicino alla stazione ferroviaria, "nel nuovo studio avevamo tre annunciatrici (Alessandra+Donatella) e c'era anche la Signorina Torsello (non mi ricordo più il nome) che era la sorella della prima moglie di Mike Bongiorno".

La proprietà dell'emittente, informa il blog e-venturi, era della Curia bolognese, forse non dalla fondazione, che pare semmai essere dovuta ad un gruppo di amici (come spiegato qui sopra), ma più probabilmente in un secondo tempo (forse nel corso del 1979), coincidente con l'ampliamento (non esagerato) della copertura del segnale televisivo (e chissà che non sia stato proprio il ripetitore sul campanile della chiesa di San Savino a mettere in contatto emittente e Curia).

---------------------------------------
martedì 1-giovedì 3-sabato 5 maggio 1979:
20,40 Film.
venerdì 4 maggio 1979: 20,40 Orientamento professionale; 21,15 Film.
mercoledì 9 maggio 1979: 20,40 Orientamento professionale; 21,20 Film.
In autunno la programmazione è decollata (forse c'è stato qui il cambio di proprietà), con finanche le partite della squadra di calcio cittadina e la presenza di Gianfranco Civolani e Beppe Savoldi:

giovedì 1° novembre 1979
14,30 Cartoni animati.
15,00 Telefilm.
-.- pausa
19,40 Favole.
20,00 Telefilm.
20,30 Intermezzo musicale.
20,35 Telefilm (stesso ore 15).
21,15 L'appuntamento.
22,05 Chicago.
22,15 Il dito nell'occhio, a cura di Gianfranco Civolani.
-.- Pallacanestro: Moto Malaguti-Virtus Imola.

venerdì 2 novembre 1979
14,30 Cartoni animati.
15,00 Vivere meglio.
15,20 Film.
19,40 Lo sport.
20,00 Il gabbiano azzurro.
20,30 Film.
22,00 Special.
22,20 Beppe ed io, con Beppe Savoldi.
23,00 Alta chirurgia.

sabato 3 novembre 1979
19,40 Sport.
20,00 Cartoni animati.
20,30 Intermezzo musicale.
20,35 Maxi vetrina.
21,00 Film.
22,30 Sport.

domenica 4 novembre 1979
19,40 Sport.
20,00 Musica.
20,30 Intermezzo musicale.
20,35 Documentario.
21,15 Biliardo.
21,30 Filotto show.
22,30 Pallacanestro: Sinudyne-Billy.

lunedì 5 novembre 1979
14,30 Pallacanestro: Sinudyne-Billy (replica).
15,30 Cartoni animati.
19,40 Telefilm.
20,10 Sport.
20,30 Telefilm.
21,15 Musica.
21,30 Sport.
22,00 Il dito nell'occhio, a cura di Gianfranco Civolani.
22,30 Calcio: Bologna-Cagliari.

martedì 6 novembre 1979
14,30 Telefilm.
15,00 Calcio: Bologna-Cagliari (replica).
16,30 Telefilm.
19,40 Musica.
20,10 Documentario.
20,30 Telefilm.
21,15 Cronache di Palazzo.
21,45 Musica.
22,35 Pallacanestro.

mercoledì 7 novembre 1979
14,30 Musica.
15,00 Film.
19,40 Cartoni animati.
20,10 Musica.

20,30 Telefilm.
21,15 Parliamo di scuola.
21,45 Film.
23,15 Controluce.
24,00 Buonanotte.



Fonte:
--------------------------------------------------------------------------------------
Nel 1980:

venerdì 11 gennaio 1980
19,40 Cartoni animati: "I pronipoti".
20,10 Film: "Agente 009 missione Hong Kong".
21,30 L'appuntamento, spettacolo musicale.

22,15 Bologna 1 attualità.
22,45 Giallo in tv.
23,15 Insieme nel blu.
0,15 Buonanotte.

sabato 12 gennaio 1980
19,40 Telefilm: "Max Smart".
20,20 Bologna sport.
20,40 Quinto Ferrari, musica.
-.- Intervista ad Arrigo Lucchini.
21,05 Burt Bacharach, musica.
21,30 Strano ma vero, con Ric e Gian.
23,00 Bologna 1 attualità.
23,20 Bologna 1 sport: avvenimento agonistico.
0,30 Buonanotte.

martedì 15 gennaio 1980
14,30 Telefilm.
15,00 Telefilm: "Jim della giungla".
-.- pausa
19,45 Cartoni animati: "I pronipoti".
20,10 Documentario.
20,30 Telefilm.
21,15 Cronaca di palazzo, rubrica.
21,45 Musica.
22,10 Bologna 1 sport: basket.
23,35 Buonanotte.

mercoledì 30 gennaio 1980
14,30 Cartoni animati: "I pronipoti".
15,00 Telefilm: "Capitan Nice".
15,30 Musica.
-.- pausa
19,30 I programmi della serata.
19,32 Telefilm: "I Monkees.
20,10 Telefilm: "Capitan Nice".
20,40 Telefilm: "Palcoscenico".
21,00 Film.

22,45 Parliamo di scuola.
23,15 Insieme nel blu.
0,15 Buonanotte.

domenica 3 febbraio 1980
19,40 I programmi della serata.

19,42 Bologna 1 sport.
20,10 Film.
21,35 Biliardo notizie.
21,50 Di qua o di là, spettacolo.
22,40 Pallacanestro: Sinudyne-Arrigoni.
-.- Buonanotte.

martedì 5 febbraio 1980
14,30 Telefilm: "Jim della giungla".
15,00 Calcio: Inter-Bologna (replica).
16,30 Telefilm: "Palcoscenico".
17,00 pausa
19,40 I programmi della serata.

19,42 Cartoni animati: "I pronipoti".
20,10 Telefilm: "Capitan Nice".
20,40 Commedia dialettale: "Quand ajera i franzis a Boulagna".
22,45 Cronaca di palazzo.
23,20 Pallacanestro: Cagliari-Mercury.
-.- Buonanotte.

giovedì 7 febbraio 1980
14,30 Telefilm: "I Monkees".
15,00 Telefilm: "Capitan Nice".
15,30 Telefilm: "Palcoscenico".
16,00 pausa
19,40 I programmi della serata.
19,45 Musica.

20,10 Telefilm: "Capitan Nice".
20,40 Il dito nell'occhio, rubrica sportiva di Gianfranco Civolani.
21,15 Film.
22,45 Noi e la previdenza.
23,15 Giallo in tv.
23,45 Buonanotte.

venerdì 8 febbraio 1980
14,30 Musica.
15,00 Telefilm: "Capitan Nice".
15,30 non riportato
-.- pausa.
19,40 I programmi della serata.
19,45 Cartoni animati: "I pronipoti".
20,10 Telefilm: "Capitan Nice".
20,40 Telefilm: "Palcoscenico".
21,15 Musiche da San Giacomo Maggiore.
21,45 Conversazione con Giancarlo Giannini.
22,45 Bologna 1 attualità: un'esperienza di servizio civile.
23,15 Musica.
-.- non riportato
3,00 Buonanotte.

sabato 9 febbraio 1980
14,30 Cartoni animati: "I pronipoti".
15,00 Telefilm: "Capitan Nice".
15,30 Noi e la previdenza (replica).
16,00 Telefilm: "Palcoscenico".
16,30 pausa
19,40 I programmi della serata.
19,45 Musica.
20,10 Bologna 1 sport.
20,40 Telefilm: "Ivanhoe".
21,05 Strano ma vero, spettacolo con Ric e Gian.
22,40 Arte: un impressionista a Bologna.
23,00 Bologna 1 sport: avvenimento agonistico.
-.- non riportato
3,00 Buonanotte.

martedì 19 febbraio 1980
14,30 Cartoni animati: "Danguard".
15,00 Calcio: Spal-Monza.
16,30 Telefilm: "Jim della giungla".
17,00 pausa
18,50 Programmi della serata.
18,51 Cartoni animati: "Danguard".
19,20 Cartoni animati: "I pronipoti".
19,40 Artigianato, rubrica.
19,50 Spettacolo musicale.
20,10 Telefilm.
20,40 Special giornalistico.
21,15 Film.
22,45 Cronaca di palazzo, rubrica.
23,15 Pallacanestro: Pintinox-Sinudyne.
0,30 Buonanotte.

giovedì 21 febbraio 1980
14,30 Cartoni animati: "Danguard".
15,00 non riportato (o meglio è riportarto per sbaglio ancora "Danguard")
15,45 Telefilm: "I Monkees.
18,50 I programmi della serata.
18,51 Cartoni animati: "Danguard".
19,20 Musica.
19,40 Noi e la previdenza, rubrica a cura di Ermanno Poli.
20,10 Telefilm.
20,40 Il dito nell'occhio, rubrica sportiva di Gianfranco Civolani.
21,15 Film.
22,45 Giallo in tv.
23,15 Buonanotte.

venerdì 22 febbraio 1980
14,30 Cartoni animati: "Danguard".
15,00 Pallacanestro: Sinudyne-Maccabi.
16,15 Musica.
-.- pausa.
18,50 I programmi della serata.
18,51 Cartoni animati: "Danguard".
19,20 Cartoni animati: "I pronipoti".
19,40 L'immagine mutata, rubrica di Lici Barnoncini.
20,20 Telefilm.
20,40 Telefilm: "Palcoscenico".
21,20 La musica barocca da San Giacomo Maggiore.
21,45 Special.
22,00 Telefilm: "Hawk l'indiano".
22,45 Bologna 1 attualità.
23,15 Insieme nel blu.
23,45 Buonanotte.

sabato 23 febbraio 1980
14,30 Cartoni animati: "Danguard".
15,00 Telefilm: "Palcoscenico".
15,45 Telefilm: "Hawk l'indiano".
-.- pausa.
19,15 I programmi della serata.
19,16 Cartoni animati: "Danguard".
19,40 Spettacolo musicale.
20,10 Bologna 1 sport.
20,40 Telefilm: "Ivanhoe".
21,15 Film.
22,45 Bologna 1 attualità.
23,15 Bologna 1 sport.
0,30 Buonanotte.

martedì 20 maggio 1980
14,30 Telefilm.
15,30 Film.
-.- pausa.
19,40 Rubrica artigianale.
20,10 Telefilm: "Simon Templar".
21,10 Film.
22,45 Cronaca di palazzo, rubrica.
23,15 Tennis.

 

Fonte: "Il Giornale" ed "Il Giornale-Tv"; "Tv Sorrisi e Canzoni" per il 15/1 e 20/5/80;"Max Smart" potrebbe stare per "Get Smart"
A questo punto l'emittente, seppur piccola è, a mio parere, la migliore tv bolognese dopo VideoBologna.

domenica 29 giugno 1980
19,40 Musica.
20,10 Film.
21,40 Walter Chiari Sera, varietà (replica).
22,40 Musica.
23,40 Buona notte.

lunedì 30 giugno 1980
14,30 Telefilm: “Simon Templar”.
15,30 Film.
20,10 Telefilm: “Simon Templar”.
21,10 Film.
23,40 Bologna1 attualita’.
23,00 Musica.

martedì 1° luglio 1980
14,20 Telefilm: “Simon Templar”.
15,30 Film.
19,40 Rubrica artigianale.
20,10 Telefilm: “Simon Templar”.
21,10 Documentario.
22,10 Cronache di Palazzo.
23,00 Musica.

 

Fonte: "StoriadioTv".

In autunno però Bologna Uno sembra avere perso un pò di spinta propulsiva:

martedì 14 ottobre 1980
14,30 Telefilm.
15,30 Film.
-.- pausa
19,40 Rubrica artigianale.
20,10 Telefilm.
21,10 Film.
22,40 Cronache di palazzo.
23,10 Musicale.

mercoledì 15 ottobre 1980
14,30 Telefilm.
15,30 Film.
-.- pausa
19,40 Notiziario automobilistico.
20,10 Telefilm.
21,10 Film.
22,40 Parliamo di scuola.
23,10 Musicale.

venerdì 17 ottobre 1980
14,30 Telefilm.
15,30 Film.
-.- pausa
19,40 L'immagine mutata.
20,10 Telefilm.
21,10 Musicale.
21,30 Walter Chiari sera, spettacolo.
22,30 Bolognauno attualità.
23,00 Musicale.

sabato 18 ottobre 1980
14,30 Telefilm.
15,30 Film.
-.- pausa
19,40 Bolognauno sport.
20,10 Telefilm.
21,10 Film.
22,40 Bolognauno attualità.
23,10 Musicale.

giovedì 23 ottobre 1980
14,30 Telefilm.
15,30 Parliamo di scuola (replica).
16,00 Film.
-.- pausa
19,40 Noi e la previdenza.
20,10 Telefilm.
21,10 Film.
22,40 Musicale

 

Fonte: "La Repubblica-Bologna".
Nel periodico "Radio Tv Dati"n.3 del 1981, sulla base dell'Indagine Istat del 1980, vengono riportati questi dati per Bologna Uno: canali 42-53; sede in via Angelo Masini 4 a Bologna; direttore responsabile Adriano Bloffard, direttore dei programmi dott.Piergiorgio Baroni; trasmissioni a colori, con inizio a marzo 1977;  numero ripetitori: 2; trasmettitore FUBA, potenza 200 watt; area di copertura: Bologna e provincia, basso ferrarese; orario trasmissioni: 14,30-24; la tariffa pubblicitaria per un filmato da 30 secondi è 130.000 lire (commissione d'agenzia 15%); la vendita della pubblicità locale è diretta.
Massimo Emanuelli sul blog di storiaradiotv parla di "Millecanali" n.80 del 1981, dove si parla di Bologna Uno come di una "emittente cattolica ben fornita di mezzi ma anche con debiti a seguito di errori di gestione, per lei si parla di vendita imminente".
Il sito storiaradiotv.it parla di una Bologna Tv, descrivendola come emittente cattolica sorta nel 1979, in crisi nel 1981 (fonte "Millecanali" n.83 del 1981), dopodichè se ne perdono le tracce. Presumo che questa emittente sia in realtà Bologna Uno (a meno che la tv bolognese non abbia cambiato nome da Bologna Uno a Bologna Tv all'ultimo). Il 1979 è l'anno in cui probabilmente la Curia acquista l'emittente dai fondatori, ed il 1981 l'anno di chiusura, per cui quasi certamente stiamo ancora parlando della tv della Curia.
Tralaltro, nel libro
“Antenne riceventi e trasmittenti per radio, TV, CB, radioamatori e satelliti artificiali” di Giorgio Terenzi (Hoepli Editore, 1987), dove si trova una vecchia lista di tv locali risalente probabilmente a fine anni 70, l'emittente viene chiamata, forse per errore, Bologna 1 Tv, sugli Uhf 42-53-65.
Ad un certo punto si perdono le tracce di questa tv; sulle sue frequenze appare Rete A, per cui l'emittente deve essere stata venduta, nel 1981, al Gruppo Poligrafici Editoriali (vedi sotto).

Anni dopo la Curia di Bologna costituirà nuovamente una propria tv, Nettuno Tv, per poi cedere anche quella nel 2018 (emittente chiusa l'anno dopo).

Rete A Bologna

Sulle frequenze di Bologna Uno si trova nell'autunno 1981 (se non da prima) l'emittente Rete A Bologna, dal nome simile a quello della fiorentina Rete A Firenze, il cui proprietario era il Gruppo Poligrafici Editoriale, editore del quotidiano "La Nazione" (e del "Resto del Carlino", che possedeva ), che curava i notiziari dell'emittente ... la nuova tv bolognese trasmette però solo film (almeno a giudicare dall'unico palinsesto che possiedo), ossia trasmette una programmazione "di parcheggio".
venerdì 9 ottobre 1981
19,30 Film: "Gli eroi di Khartoum".
21,00 Film: "Fatti bella e taci".
22,30 Film: "La grande rinuncia".
Fonte: "Il Resto del Carlino".

Ad inizio 1982 parte Italia 1, tv nazionale dell'editore Rusconi, e in una immagine riportata dal blog "Sintonia manuale" si ritrova Rete A Bologna a trasmettere proprio Italia 1; anche la casa-madre fiorentina ripete la tv di Rusconi, tranne durante il notiziario delle 19,30
A dicembre 1982 Rete A Firenze, e con essa la sua probabile collegata Rete A Bologna vengono vendute a Canale 51 dell'editore Peruzzo, che sta costruendo una rete nazionale che chiamerà appunto Rete A, con partenza il 1° gennaio 1983.
Vale la pena ricordare anche che sempre nel 1982 il Gruppo Poligrafici Editoriale venderà purtroppo VideoBologna a Canale 5.

-----------------------------------------------------------------------------

punto di partenza  indice palinsesti storici     telericordi    Anacanapana