private locali-nord
Lombardia
Brescia
Franciacorta
NTF poi RTF poi Radio Tele Franciacorta poi TRF
Fonte TeleHistoria: Piccola tv di Cazzago San Martino, a sud del Lago D'Iseo, nata negli anni ottanta; in breve tempo il marchio da NTF (Nuova Tele Franciacorta?) passa a RTF, ossia Radio Tele Franciacorta, marchio che appare in video qualche tempo dopo, con lo spostamento della sede a Rovato. Sul finire degli anni ottanta il marchio diventa TRF, ossia Tele Radio Franciacorta; c'Ŕ anche Nuova Radio, ed il gruppo si chiama Nuova Franciacorta srl. Il tg principale Ŕ alle 19,30, condotto da Marco Fortunato.
A questo punto ci si fonde con ReteBrescia, tv legata ai Paolini di Brescia ...
zona del Garda
Tele Hobby/Videodue
Fonte TeleHistoria: Sede a Desenzano sul Garda, a fine anni ottanta utilizza un Uhf 38 da Monte Maddalena, pi¨ altri piccoli ripetitori per il bacino del Garda. "Nei momenti di minore copertura delle rete" viene utilizzato il marchio Videodue.
Si ripetono parzialmente i programmi della milanese Globo, poi in prossimitÓ della Legge Mammý si cedono alcuni impianti a Tv Libera Lombarda e si chiudono i battenti.
Tele Onda Azzurra
Fonte TeleHistoria: Sede a Lonato-Desenzano Del Garda. Emittente che, a fina anni ottanta, copriva l'area del Garda. Si chiudono poi i battenti, visto che i suoi canali vengono occupati da altre tv.
In un rapporto sul Comune di Desenzano Del Garda viene citata a pag.107 una Tv Onda Azzurra Del Garda srl, con sede in via Mazzini 23 a Desenzano Del Garda, la cui attivitÓ consiste in "Installazione e utilizzazione di ripetitori per attivitÓ televisive. L'organizzazione e la trasmissione di programmi televisivi vari e tutte le attivitÓ connesse al settore televisivo e pubblicitario", azienda registrata anche da altre fonti.
Teleuropa 23
Fonte TeleHistoria: Sede a San Felice Del Benaco, era una piccola tv che copriva principalmente il Lago di Garda e parte della Valsabbia. Un suo impianto Ŕ all'origine della veronese Canale Nord.
Nel periodico "Radio Tv Dati" n.3 del 1981, sulla base dell'Indagine Istat del 1980, vengono riportati questi dati per Tele Europa 23: inizio trasmissioni giugno 1979, canali 36-42-51-66; via Campagnola 23 Manerba Del Garda (Brescia); direttore responsabile Vittorio Viviani, direttore dei programmi Giuseppe Cobelli; trasmissioni a colori; potenza 50 watt, numero ripetitori: 3; area di copertura: Lago di Garda, Valle Sabbia; orari trasmissione 13-24, notiziari al giorno: 3; la tariffa pubblicitaria per un filmato da 30 secondi Ŕ 25.000 lire (commissione d'agenzia 30%); la pubblicitÓ locale Ŕ raccolta da R.T.E. 23 di San Felice Sul Benaco.
Al giorno d'oggi si trova, sulle Pagine Gialle, una Radio Tele Europa 23 di Viviani Vittorio & C. sas a Tenno (Trento), LocalitÓ Volta De No' 20.
West Garda Tv poi Garda Tv e Tv2
Fonte TeleHistoria e Storiaradiotv: Sede a Padenghe Sul Garda (nella zona si trova anche West Garda Marina, N.d.R.), nata nel 1986 (con prima sede a Toscolano Madermo, secondo storiaradiotv), inizia ripetendo la Svizzera Italiana nella zona del Lago di Garda.
Nel tempo migliora la rete di ripetitori, estendendo la copertura del segnale alle provincie di Brescia, Cremona, Mantova, Trento e Verona, e ripete diverse emittenti, e sulla seconda rete Tv2 la Televisione Svizzera Italiana. Partono anche trasmissioni dedicate all'informazione, tra cui salotti su argomenti di attualitÓ, politica e cultura, oltre a dello sport e ad un tg in lingua tedesca.
Sul finire degli anni novanta si cambia nome in  Garda Tv.
Nel nuovo millennio la fine: il ministero non rinnova la concessione, e gli impianti vengono acquisiti dalla veronese TeleArena che fa sorgere Brescia.Tv.

Valsabbia
Antenna Nord Valsabbia
Fonte TeleHistoria ed AntGroup: Partenza nel 1979, sede a Villanova sul Clisi-Gavardo (Brescia) in via Tito Speri 11, emittente solida con una buona rete di ripetitori tra Brescia e Lago di Garda.
Nel 1990, in occasione della Legge Mammý, si cedono gli impianti a Telecity, diventando Antenna Nord Telecomunicazioni, dedita alla costruzione e gestione di impianti televisivi, con sede a Gavardo in via Giroli 76.
Rimane comunque Radio Viva FM.
Antenna Nord Telecomunicazioni diventerÓ nel 2006 Ant Group.
Radio Tele Benaco
Fonte TeleHistoria: Sede a Villanuova sul Clisi; alcuni canali accesi a fine 1981, tra cui un 39 da Selva Piana rilevato molti anni dopo da ReteBrescia
Nel periodico "Radio Tv Dati" n.3 del 1981, sulla base dell'Indagine Istat del 1980, vengono riportati questi dati per Tele Benaco: inizio trasmissioni febbraio 1979, canali 29-39-53; via Silvio Pellico 18 Villanuova sul Clisi (Brescia); direttore responsabile MosŔ Albertini, direttore dei programmi Simone Albertini; trasmissioni a colori; trasmettitore BONOMELLI, potenza 220 watt, numero ripetitori: 4; area di copertura: Brescia; Verona, Lago di Garda e Valsabbia; orari trasmissione 19-23, notiziari al giorno: 1; la tariffa pubblicitaria per un filmato da 30 secondi Ŕ 25.000 lire (commissione d'agenzia 30%); la raccolta pubblicitaria Ŕ diretta.
Telebenaco
Fonte TeleHistoria: Sede a Gavardo, eserciva un Uhf 34 alla fine del 1978.
Non Ŕ escluso che ci sia una parentela con la Radio Tele Benaco di cui sopra, oltretutto Gavardo e Villanuova sul Clisi sono comuni confinanti.

Tele Radio Onda Valsabbina
Fonte TeleHistoria: Sede a Vobarno; nella seconda metÓ degli anni ottanta si coprono il Lago di Garda e parte della provincia di Brescia.
bassa bresciana
Super Tv
Fonte TeleHistoria, Wikipedia e Storiaradiotv: Sede: Colzano (Brescia). La tv nasce nel 1976 a Bagnano di Colzano da una radio, Radio Super, che agisce nella bassa bresciana dal 1974, con sede in via Dante Alighieri 6, frequenze Vhf H2 (12) - G (19) da Monte Baldo ed Uhf 63.Il nome iniziale Ŕ Radio Super Tv.
Molti programmi vengono trasmessi in contemporanea con l'emittente radiofonica. Particolare attenzione alla musica popolare ed alle televendite, effettuate per˛ non da inserzionisti esterni ma dagli stessi studi dell'emittente. Tutte le mattine alle 10 in diretta "Il diretto delle 10".
Vengono eserciti anche canali locali su Brescia, poi ceduti alla Rai o spostati altrove.
Nel 1992 non si ottiene la concessione, nel 1994 invece si.
Con il passaggio al digitale vengono creati nuovi canali: Brescia Info e Video Brescia; quest'ultima non Ŕ correlata con la vecchia emittente omonima. Immagine su "Sintonia Manuale". L'emittente diventa poi Video Brescia Sport Tv (LCN 273).
Attualmente oltre a Radio Super ci sono Mira Radio e Radio Brescia, oltre alla satellitare Bresciasat. L'emittente Ŕ diffusa in Piemonte, Val D'Aosta, Liguria, Lombardia, Triveneto, Emilia-Romagna e Lazio.
L'attuale editore Ŕ Agostino Rabizzi.
Sito e dirette di Super Tv-Video Brescia-Brescia Info 24.
Pagina Facebook.
TRG-Tele Radio Gottolengo
Fonte TeleHistoria e Parrocchia di Gottolengo: Piccola tv parrocchiale fondata nel 1990, continua a trasmettere anche senza concessione ripetendo Telepace.
"Trasmette principalmente le dirette di tutte le funzioni religiose che si celebrano nella Chiesa parrocchiale e nella chiesetta ubicata all’interno dell’Oratorio, un notiziario locale in programma ogni giorno, dalla Domenica al Venerdý, alle ore 12.15 e alle ore 20.30 nonchÚ le registrazioni delle sedute del Consiglio Comunale.
Dal 2014 segue gli incontri della squadra di calcio a 7 giocatori, A.S.D. Gottolengo 2000, militante nella categoria eccellenza del campionato C.S.I.
".
Canale Youtube. Pagina Facebook.
Video 2 poi Telecalcinato
Fonte TeleHistoria: Sede a Calcinatello, frazione di Calcinato; frequenza Uhf 27. La tv operava negli anni novanta pur non avendo presentato domanda di concessione, e limitandosi a ripetere Cinquestelle dal satellite o Videomusic.
Poco prima della chiusura d'autoritÓ il nome viene cambiato da Video 2 a Telecalcinato.
Valtrompia
Telegardone Rtgi
Fonte TeleHistoria e Rete 5 Radiopress: Prima emittente a trasmettere in Valtrompia, sede a Gardone Valtrompia, Rete 5 parla di TeleGardone-Radio Gi, "la radio e la televisione insieme con le videodediche e tanta informazione locale. Tanti anche i giochi a premi e le trasmissioni di approfondimento"
Nel 1986 la tv viene assorbita da
Telein Valtrompia.
Tele In Valtrompia 
Fonte TeleHistoria e Rete 5 Radiopress: Nata nel 1986 come TeleIn Valtrompia, marchio in video Intv, dopo avere assorbito Telegardone Rtgi, sposta pi¨ volte la sede tra Sarezzo e Gardone Valtrompia.
"Tantissime le trasmissioni locali e di approfondimento, giochi e programmi educativi. Il telegiornale delle 19 OGGI INTV era tra i pi¨ seguiti in valle".
Ma ci sono dei problemi con la concessione ministeriale, e nel 2001 si viene rilevati da Teletutto.
Radiotelevaltrompia Uno poi Radio Tele Valtrompia Centrale
Fonte TeleHistoria e Rete 5 Radiopress: Nata sul finire degli anni settanta, copre parzialmente la Valtrompia, secondo Rete5 la sede storica Ŕ sempre rimasta a Lumezzane San Sebastiano, mentre secondo TeleHistoria, che non riporta l"Uno" nel nome, la sede viene ad un certo punto spostata da Lumezzane ad Inzino, frazione di Gardone Riviera, cambiando nome in Radio Tele Valtrompia Centrale.
Sempre TeleHistoria attribuisce l'origine della tv ad una "radio molto pi¨ conosciuta", mentre storiaradiotv.it riporta: "
RADIO TELE VALTROMPIA: emittente nata nel 1977 come radio, la tv partý nel 1981, fra i programmi cult una rassegna di canzoni in dialetto bresciano cantate dal vivo che andava in onda sia sulla radio che sulla televisione (...). La televisione chiuse a metÓ degli anni '80, la radio alla fine degli anni '80".
Secondo Rete5 la tv proponeva dediche in diretta, con tanto conduttori a rotazione, ed in particolare nel programma del venerdý sera "La serenata", con Luciano Bianchi ed i Menestrelli, e tanti cantanti e gruppi della zona partecipavano ogni settimana.
Nel periodico "Radio Tv Dati" n.3 del 1981, sulla base dell'Indagine Istat del 1980, vengono riportati questi dati per Teleradio Valtrompia 1: inizio trasmissioni 1978, canali 25-41; via Carlo Cattaneo 18 Lumezzane San Sebastiano (Brescia); direttore responsabile e dei programmi Abramo Scalmana; trasmissioni a colori; trasmettitore BONOMELLI, potenza 400 watt, numero ripetitori: 1; area di copertura: tutta la Valtrompia, Montichiari e parte della provincia di Brescia; la raccolta pubblicitaria Ŕ diretta.
Secondo TeleHistoria si chiudono i battenti un paio d'anni dopo il cambio di nome.
Rete5 Videovaltrompia
Fonte TeleHistoria e Rete 5 Radiopress: Sede a Sarezzo, inizia le trasmissioni nel marzo 1988 con delle prove tecniche di trasmissione televisiva, per chiudere i battenti con l'approvazione della Legge Mammý.
Emanazione di Radio Rete 5.
Sito della radio. Pagina Facebook.
Tele Trasmissioni Lumezzane poi TTL 2000 e Videoelle
Fonte TeleHistoria e Rete 5 Radiopress: Trasmette ad inizio anni ottanta utilizzando frequenza insolite e ripetendo varie emittenti. La tv e la collegata Radio Studio Elle, poi Radio Video Elle, trasmettevano da Lumezzane Gazzolo in via Padre Bolognini.  TTL ripete in valle varie emittenti quali Telemilano 58, Antenna Nord, Videodelta e Canale 51 (future Canale 5, Italia 1, Retequattro e Rete A), oltre a tv regionali. Durante le pause pubblicitarie si inseriscono spot locali.
Si trasforma poi in
TTL 2000, poco prima di essere venduta ad Antenna Nord, poi Italia 1, secondo TeleHistoria, mentre secondo Rete 5 la tv ha dei contenziosi sulle frequenze con le reti nazionali e viene dismessa solo nel 1990, assorbita dalle reti Fininvest, ma va ricodato che Tele Historia riporta una Videoelle definendola "poco pi¨ di un tentativo du trasmissione a cavallo tra gli a nni ottanta e novanta", oltre che emanazione di una radio. Nel 1992 non ottiene la concessione. La radio chiude nel 1996 per mancata concessione.
Telelumezzane
Fonte TeleHistoria e Rete 5 Radiopress: Sede a Lumezzane, risulta attiva nel 1979. Non si hanno altre notizie.
VideoLucky
Fonte Rete 5 Radiopress: Sede ad Inzino Gardone Valtrompia, emanazione di Radio Valtrompia Centrale, trasmetteva in orario serale, presumibilmente delle dirette dallo studio della radio. La radio chiude nel 1990.
Valle Camonica
CTL39 poi Sitco
Fonte TeleHistoria: Sede a Pisogne, la sigla sta per Centro Televisivo Lombardo (il che crea confusione con la pi¨ nota CTL di Como); frequenza Uhf 39 da Monte Cre˛, che consente una discreta copertura.
Vengono ripetute diverse emittenti, poi si cambia nome in Sitco; nel corso degli anni ottanta si trasferisce la sede ad Esine e si ripete integralmente Telecity Lombardia.

Pi¨ Valli Tv
Fonte TeleHistoria, Burlesque.fandom e sito della tv: Tv nata nel 2004 con la concessione di Telereporter Canale 7, con frequenze giÓ di Telereporter e SeiMilano; la proprietÓ Ŕ di un gruppo di imprenditori vicini ad AssoCamuna. Sede a Darfo Boario Terme in via Cavallera 12 (in precedenza in via Prade 14). Lo scopo Ŕ di promuovere la cultura delle valli bresciane. Frequenze, secondo il forum "Tutteletv", gli Uhf  40-44-48-58.
Attualmente trasmette con LCN 73 a Brescia, nell'intera provincia e in tutte le sue valli (Lago di Garda, Sebino bresciano, Franciacorta, Valle Camonica, Val Trompia, Valsabbia) e nella maggior parte della provincia di Bergamo (Sebino bergamasco, Val Cavallina, Val Seriana), essendo anche operatore di rete sull'Uhf 29.
Tra le trasmissioni, il telegiornale,
tutti i giorni alle 12,15, in replica alle ore 14-15-16, e alle 18,50, in replica alle 22,45; "Le tradizioni", giovedý alle 20 e replica domenica alle 20,30; "Zonaa totale, lunedý alle 19,45 e replica alle 24 e martedý alle 20; "Buona salute!", tutti i giorni alle 19,55; "Viaggio tra i sapori", mercoledý alle 20; "Tg Scuola", mercoledý alle 20, ed in certi periodi allo stesso orario "Telegiornale della neve" o "Caccia e dintorni" o "GoKarTv"; "La buona notizia", il sabato alle 18 e replica domenica alle 7,30; "Offroad", martedý alle 20,30; "Agrisapori", sabato alle 21 e replica domenica alle 9,30; "Agricoltura oggi", venerdý alle 19,45, ed in certi periodi allo stesso orario "Videomotori"; "Motocross Network", il sabato alle 20.
Nel mux anche Pi¨ValliDue su LCN 214. Per qualche tempo nel mux oltre ad Odeon 24, poi trasmigrata altrove, si trovava anche l'emittente Holiday, su LCN 210.
Nel 2011 un attentato danneggia due automobili della tv.
Sito dell'emittente. Diretta di Pi¨ValliTv.
Pagina Facebook. Pi¨ValliTv Sport. Canale Youtube
Tele Ponte di Legno
Fonte TeleHistoria, Wikipedia e storiaradiotv: Sede a Ponte di Legno (Val Camonica, Brescia), nata il 23 settembre 1988 per iniziativa dell'antennista Romano Rizzi, che fino ad allora affittava ripetitori a Televisione Svizzera, Rai e Mediaset. Frequenze Uhf 61 e 69 con i quali si copre la parte pi¨ a nord della provincia di Brescia: Pontedilegno, Tonale, Tem¨, Vezza D'Oglio ed Edolo. Nel 2005 il forum "Tutteletv" indica invece gli Uhf 21 e Vhf G (19), e sede in via Cida 7.
Emittente che trasmette immagini del posto, interviste alla gente ed i consigli comunali; Rizzi, telecamera in spalla, percorre la vallata documentando tutto quello che pu˛ documentare.
Dopo alterne vicende si entra nell'era del digitale terrestre sull'UHf 61, ma in seguito si deve dismettere questa frequenza, e rimane solo l'Uhf 42 da Ciorna D'Aola, ma si entra anche nel mux di TeleBoario, con LCN 115.

Dal 2000 al fondatore si affianca l'associazione "Amici di Romano", per sostenere finanziarialmente l'emittente.
Romano Rizzi muore il 22 aprile 2017.
Nuove persone si fanno avanti per portare avanti Tele Ponte di Legno.
Tele Radio Valle Camonica poi TeleBoario1 poi TeleBoario
Fonte TeleHistoria, Wikipedia e Storiaradiotv: Sede a Darfo-Boario Terme, inaugurata nel 1978, ad opera di Eugenio Fontana, Angelo Farisoglio ed Armando Piccinelli. La sede Ŕ in Piazza Medaglie D'Oro 1. Si nasce, spiega storiaradiotv, da una costola di Radio Valle Camonica. Secondo TeleHistoria il nome Ŕ Tele Radio Valle Camonica, mentre Wikipedia e Storiaradiotv gli attribuiscono altri nomi (v. a fondo pagina).
Nel periodico "Radio Tv Dati" n.3 del 1981, sulla base dell'Indagine Istat del 1980, vengono riportati questi dati per Teleradio Vallecamonica: inizio trasmissioni novembre 1978, canali 43-57-58; via Costantino 10 Boario Terme (Brescia); direttore responsabile Fiora Mauro, direttore dei programmi Corrado Ghirardelli; trasmissioni a colori; trasmettitore TEKOM, numero ripetitori: 5; area di copertura: Valle Camonica, alto e medio Sebino, Bergamo, Brescia; orari trasmissione 12-14 e 18-24, notiziari al giorno: 2; la tariffa pubblicitaria per un filmato da 30 secondi Ŕ 5.000 lire; la raccolta pubblicitaria Ŕ diretta.
Nel 1980 cambia nome in TeleBoario1; copertura Valle Camonica e zona del Lago di Iseo. In palinsesto un tg, calcio, servizi sportivi, film e telefilm.
Nel 1987 si ripete per alcuni mesi Telenova
Nel 2000 l'emittente viene rilevata dall'imprenditore Pierluigi Alborghetti, e vengono ampliati programmazione e studi, ma il 14 giugno 2002 Alborghetti scompare in un incidente stradale. L'emittente in segno di lutto sospende per un giorno le trasmissioni, trasmettendo solo due tg in forma ridotta alle 12,30 e 18,50. Ad andare avanti sono la figlia ed i soci dell'imprenditore, finchÚ nel 2004 ad acquistare l'emittente Ŕ Rolando Pellegrinelli, imprenditore nel ramo degli impianti televisivi.
Due edizioni del telegiornale, alle 12,30 e 19, e parecchie trasmissioni sportive e sulla cultura del territorio. Nei primi anni zero esordisce su TeleBoario BelÚn Rodriguez.
L'emittente perde poi l'"1" del nome.
Con il passaggio al digitale ci si trasferisce sull'Uhf 34, LCN 71.
Nel gennaio 2017 nuovo cambio di proprietÓ: TeleBoario viene acquistata da Agostino Rabizzi di Super Tv.

Lun20.4.20
07:30 - 08:00 - Santa Messa

10:30 - 11:00 - Dillo a Beppe (R)

11:35 - 11:53 - Un saluto dal mare

11:55 - 12:15 - Romagna Mia

12:30 - 13:05 - TB NEWS

13:15 - 13:45 - B˛te al B˛t

14:00 - 14:35 - TB NEWS (R)

15:00 - 15:35 - TB NEWS (R)

16:00 - 16:35 - Santa Messa

17:00 - 17:35 - B˛te al B˛t (R)

17:50 - 18:25 - Go Kart

19:00 - 19:35 - TB NEWS

19:45 - 21:15 - Lunedý Sport 2019

20:15 - 21:15 - STAI LISHOW anteprime orchestrali

21:30 - 22:05 - TB NEWS (R)

22:15 - 22:35 - Romagna Mia (R)

22:40 - 23:20 - B˛te al B˛t (R)

23:30 - 00:05 - TB NEWS (R)

01:00 - 07:30 - TB Notte

Mart.21.4.20
07:30 - 08:00 - Santa Messa

10:00 - 11:20 - Lunedý Sport 2019 (R)

11:35 - 11:53 - Un saluto dal mare

11:55 - 12:15 - Romagna Mia

12:30 - 13:05 - TB NEWS

13:15 - 13:45 - B˛te al B˛t

14:00 - 14:35 - TB NEWS (R)

15:00 - 15:35 - TB NEWS (R)

16:00 - 16:35 - Santa Messa

17:00 - 17:35 - B˛te al B˛t (R)

17:55 - 18:25 - Dillo a Beppe (R)

19:00 - 19:35 - TB NEWS

19:40 - 19:50 - L’Alpino

20:15 - 20:45 - Dillo a Beppe (R)

20:45 - 21:20 - Go Kart (R)

20:45 - 21:15 - INCIMA – NUOVA EDIZIONE (R)

21:00 - 21:25 - INCIMA (R)

21:30 - 22:05 - TB NEWS (R)

22:15 - 22:35 - Romagna Mia (R)

22:40 - 23:20 - B˛te al B˛t (R)

23:30 - 00:05 - TB NEWS (R)

01:00 - 07:30 - TB Notte

Merc.22.4.20
07:30 - 08:00 - Santa Messa

10:30 - 11:00 - Dillo a Beppe (R)

11:00 - 11:30 - TuttoBene Tv (R)

11:35 - 11:53 - Un saluto dal mare

11:55 - 12:15 - Romagna Mia

12:30 - 13:05 - TB NEWS

13:15 - 13:45 - B˛te al B˛t

14:00 - 14:35 - TB NEWS (R)

15:00 - 15:35 - TB NEWS (R)

16:00 - 16:35 - Santa Messa

17:00 - 17:35 - B˛te al B˛t (R)

17:45 - 18:15 - Vie Verdi (R)

19:00 - 19:35 - TB NEWS

19:45 - 20:35 - Pianeta Giovani

21:30 - 22:05 - TB NEWS (R)

22:15 - 22:35 - Romagna Mia (R)

22:40 - 23:20 - B˛te al B˛t (R)

23:30 - 00:05 - TB NEWS (R)

01:00 - 07:30 - TB Notte

Giov.23.4.20
07:30 - 08:00 - Santa Messa

10:30 - 11:00 - INCIMA – NUOVA EDIZIONE (R)

11:35 - 11:53 - Un saluto dal mare

11:55 - 12:15 - Romagna Mia

12:30 - 13:05 - TB NEWS

13:15 - 13:45 - B˛te al B˛t

14:00 - 14:35 - TB NEWS (R)

15:00 - 15:35 - TB NEWS (R)

16:00 - 16:35 - Santa Messa

17:00 - 17:35 - B˛te al B˛t (R)

17:35 - 18:25 - Pianeta Giovani (R)

18:45 - 18:55 - Ponte di Legno Tonale news

19:00 - 19:35 - TB NEWS

19:40 - 20:10 - Farmacia camuna

19:45 - 19:55 - PAGINE BRENESI

19:45 - 20:00 - Pensionati Informa – FNP CISL BERGAMO – 2019/2020

20:00 - 20:10 - L’Alpino (R)

20:10 - 21:10 - STAI LISHOW anteprime orchestrali (R)

20:45 - 21:15 - Dillo a Beppe (R)

20:50 - 21:15 - INCIMA (R)

21:30 - 22:05 - TB NEWS (R)

22:15 - 22:35 - Romagna Mia (R)

22:40 - 23:20 - B˛te al B˛t (R)

23:30 - 00:05 - TB NEWS (R)

01:00 - 07:30 - TB Notte

Ven.24.4.20
07:30 - 08:00 - Santa Messa

10:35 - 11:20 - Pianeta Giovani (R)

11:35 - 11:53 - Un saluto dal mare

11:55 - 12:15 - Romagna Mia

12:30 - 13:05 - TB NEWS

13:15 - 13:45 - B˛te al B˛t

14:00 - 14:35 - TB NEWS (R)

15:00 - 15:35 - TB NEWS (R)

16:00 - 16:35 - Santa Messa

17:00 - 17:35 - B˛te al B˛t (R)

17:35 - 18:35 - STAI LISHOW anteprime orchestrali (R)

19:00 - 19:35 - TB NEWS

9:40 - 19:45 - Ponte di Legno Tonale news (R)

19:45 - 20:15 - Dillo a Beppe

20:20 - 20:50 - Vie Verdi (R)

21:30 - 22:05 - TB NEWS (R)

22:10 - 22:20 - PAGINE BRENESI (R)

22:15 - 22:35 - Romagna Mia (R)

22:40 - 23:20 - B˛te al B˛t (R)

23:30 - 00:05 - TB NEWS (R)

01:00 - 07:30 - TB Notte

Sab25.5.20

07:30 - 08:00 - Santa Messa

11:00 - 12:00 - Romagna Mia (R)

11:10 - 11:20 - PAGINE BRENESI (R)

11:25 - 11:55 - Farmacia camuna (R)

12:00 - 12:15 - Pensionati Informa – FNP CISL BERGAMO – 2019/2020 (R)

12:30 - 13:05 - TB NEWS

13:10 - 13:15 - Ponte di Legno Tonale news (R)

13:15 - 13:45 - B˛te al B˛t

14:00 - 14:35 - TB NEWS (R)

15:00 - 15:35 - TB NEWS (R)

16:00 - 16:35 - Santa Messa

17:00 - 17:35 - B˛te al B˛t (R)

17:45 - 18:25 - Dillo a Beppe (R)

17:50 - 18:20 - Farmacia camuna (R)

18:25 - 18:35 - La parola del Signore

18:50 - 18:55 - Ponte di Legno Tonale news

19:00 - 19:35 - TB NEWS

19:40 - 20:05 - INCIMA

19:40 - 20:10 - INCIMA – NUOVA EDIZIONE

19:45 - 20:15 - Vie Verdi

20:15 - 21:00 - On Race (R)

20:50 - 21:20 - TB Week

21:30 - 22:05 - TB NEWS (R)

22:40 - 23:20 - B˛te al B˛t (R)

23:30 - 00:05 - TB NEWS (R)

01:00 - 07:30 - TB Notte

Dom26.4.20
07:30 - 08:00 - La buona notizia

09:20 - 09:50 - TB Week (R)

10:00 - 11:00 - Santa Messa

10:55 - 11:25 - La buona notizia

11:15 - 11:55 - Romagna Mia (R)

11:15 - 11:45 - TuttoBene Tv (R)

11:15 - 11:40 - INCIMA (R)

11:15 - 11:45 - INCIMA – NUOVA EDIZIONE (R)

12:00 - 12:10 - La parola del Signore (R)

12:30 - 13:05 - TB NEWS

13:15 - 13:45 - B˛te al B˛t

14:00 - 14:35 - TB NEWS (R)

15:00 - 15:35 - TB NEWS (R)

16:00 - 17:00 - Santa Messa

17:00 - 17:35 - B˛te al B˛t (R)

17:50 - 18:00 - PAGINE BRENESI (R)

17:55 - 18:25 - TB Week (R)

18:40 - 18:55 - Pensionati Informa – FNP CISL BERGAMO – 2019/2020 (R)

19:00 - 19:35 - TB NEWS

20:15 - 20:45 - TuttoBene Tv

20:50 - 21:20 - Dillo a Beppe (R)

21:30 - 22:05 - TB NEWS (R)

22:40 - 23:20 - B˛te al B˛t (R)

23:30 - 00:05 - TB NEWS (R)

01:00 - 07:30 - TB Notte

 

Fonte: sito dell'emittente.
La tv Ŕ diffusa anche in parte della Lombardia ed in una zona limitrofa del Veneto grazie ai mux di SuperTv e VideoStar.
Sito dell'emittente. Diretta di TeleBoario. Pagina Facebook. Scheda su storiaradiotv. Pagina di WikipediaPagina Facebook di Radio Valle Camonica. Sito di Radio Valle Camonica.
T.R.C.1 Teleradiocamuna
Fonte TeleHistoria: Tv con sede a Bienno, nel corso degli anni ottanta ripete varie emittenti, tra cui Telenova. Secondo Wikipedia e storiaradiotv il nome Ŕ nel 1978 Tele Radio Valle Camuna, poi dal 1979 Tele Valle Camuna (anche se attribuiscono questo nome a Tele Radio Valle Camonica).
Nel periodico "Radio Tv Dati" n.3 del 1981, sulla base dell'Indagine Istat del 1980, vengono riportati questi dati per T.R.C.1 Teleradio Camuna: canali 45-56; Teleradio Camuna spa, via Tassara 4/6 Breno (Brescia); trasmissioni a colori;  area di copertura: Breno e dintornila raccolta pubblicitaria Ŕ diretta.
Qualche mese prima dell'approvazione della Legge Mammý cede gli impianti a Teletutto.
Bienno e Breno sono entrambi in Val Camonica.


punto di partenza  indice palinsesti storici     telericordi    Anacanapana