private locali-nord
Lombardia
Mantova
Tele Gazzetta poi Gazzetta News 
Fonte TeleHistoria e Storiaradiotv: Tv nata a Mantova nel 1978, emanazione del quotidiano "La Gazzetta di Mantova", direttore Rino Bulbarelli, che dirige anche il quotidianoFrequenze Uhf 27 (Mantova città) e 67 (Custoza) Oltre al videogiornale, in palinsesto rubriche di informazione, politica e spettacolo, con interviste ai vip dello stesso Bulbarelli. Il figlio Auro, oggi in Rai, conduceva un programma per ragazzi.
Nel periodico "Radio Tv Dati"n.3 del 1981, sulla base dell'Indagine Istat del 1980, vengono riportati questi dati per Tele Gazzetta: inizio trasmissioni ottobre 1978, canale 56; via Fratelli Bandiera 32 Mantova; trasmissioni a colori; potenza 200 watt; area di copertura: Mantova e provincie di Verona, Brescia, Cremona, Reggio Emilia e Piacenza; orario trasmissioni: 19-24; la tariffa pubblicitaria per un filmato da 30 secondi è 105.000 lire (commissione d'agenzia 15%); la pubblicità nazionale è raccolta da Ph-Publihertz di Milano.
Nel 1984 la tv si associa all'appena partita Retequattro di Mondadori, conservando il tg ed alcune rubriche, ma quando nel 1984 Retequattro viene acquisita da Silvio Berlusconi, TeleGazzetta ritorna indipendente.
Nel 1987, continua storiaradiotv, l'affiliazione ad Odeon Tv (secondo TeleHistoria negli anni ottanta si ripete oltre a R4, anche Telereporter, può darsi che l'affiliazione ad Odeon sia in realtà la ripetizione della tv di Rho, all'epoca legata al circuito), mentre nel 1990 l'emittente viene ceduta a Telereporter di Rho.
Fonte storiaradiotv: Si riparte subito su nuove frequenze, Uhf 33 e 55, e con il nuovo nome di Gazzetta News; la tv si affilia a Supersix.
La sede verrà spostata dalla redazione della "Gazzetta di Mantova" in via Cappello, e Rino Bulbarelli passa a dirigere unh quotidiano concorrente, "La Voce di Mantova".
Il 31 marzo 1995 Bulbarelli cede anche questa emittente, questa volta a Giuseppe e Marco Nicolini (padre e figlio) di TeleModena. Il 33 diventa di Carpi Tv, il 55 diventa Mantova Tv.
Secondo Storiaradiotv TeleGazzetta rinasce nel 2007 come web-tv, ma attualmente (2020) non se ne trova traccia; si trova invece una Mantova.Tv fondata proprio nel 2007, "
produzione multimediale dello studio Video Project di Vincenzi Massimo, via Torelli 10, 46020 Borgofranco sul Po (MN)": sito internet pagina facebook.
Telemantova Informazioni 
Fonte TeleHistoria: Sede a Porto Mantovano (Mantova), fondata nel 1982, con una frequenza per Mantova ed una per la provincia, presumibilmente gli Uhf 43  e 70 di cui parla storiaradiotv. Alterne fortune, ripetizione di vari canali, tra cui nel 1988 Videomusic.
Immagine nel blog "Sintonia Manuale".
Secondo questa fonte la tv viene fondata nel 1984 da Sergio Genitrini (1931-2019), imprenditore suzzarese nel campo dell'elettronica, già fondatore nel 1977 di Radio Delta con sede in via Marconi a Suzzara; sugli schermi di Telemantova Informazioni si videro "la finale di Chioggia di Coppa Italia di calcio dilettanti del 1984 Suzzara-Montevarchi gli anni della C2 dei bianco neri del Suzzara, i campionati di volley femminle della Polriva, (...) le partite dei campionati dell’Hockey su pista bianco verde, i play-off che portarono il  Roller Suzzara HC in A2 nella stagione 200-2001" oltre a "dibattiti sulla realtà politica locale, notizie e altro". Tra i collaboratori, il giornalista Giordano Cucconi.
Nel 1992 non si ottiene la concessione, ma nel 1994 la si ottiene come emittente comunitaria (in quel momento la sede è a Suzzara).
Nel 2000 al posto di questa emittente appare TeleMantova del gruppo veronese Athesis di TeleArena.

Televirgilio 
Fonte TeleHistoria: Sede a Virgilio (Mantova), trasmetteva sull'Uhf 28 un monoscopio con l'audio di Onda Radio Activity, e quando trasmetteva si vedevano video musicali. Periodo di trasmissione: 1984-85.
Radio Televisione Virgiliana 
Fonte TeleHistoria: Sede a Castellucchio (Mantova), trasmissioni sporadiche sull'Uhf 46, soprattutto per la festa paesana, mentre la radio ebbe più fortuna.
Tv Mantova poi Tv Mn 
Fonte TeleHistoria: Tv apparsa su qualche giornale nella prima metà degli anni '80, ma non si hanno notizie certe su una effettiva trasmissione. Sede a Mantova. Da Tv Mantova diviene poi Tv Mn. 
Frequenza Uhf 38.
Televip poi TelePadana
Fonte TeleHistoria: Piccola tv di Bozzolo (Mantova), nata sul finire degli anni '80 con un raggio di diffusione del segnale molto limitato.
Da Televip diventa poi Telepadana, ripete varie tv satellitari e poi Telesolregina, infine viene acquisita da Videostar che ne sposta la sede a Treviglio (Bergamo) cambiandole nome in Videostar 2.
Ippica Tv
Fonte TeleHistoria: sede a Mantova, citata in una guida televisiva del 1986.
Tele Viadana 2
Fonte TeleHistoria: Secondo alcuni quotidiani locali, sarebbe partita nell'estate 1997 a Viadana (Mantova), ma non partì mai.


punto di partenza  indice palinsesti storici     telericordi    Anacanapana