Tele 90 (Firenze)
La tv nasce a Firenze per opera della System Color di Giovanni De Caro nell'agosto 1990, con una diffusione nazionale, e crolla l'anno successivo dopo delle ispezioni della Guardia di Finanza.
Tele 90 va in fallimento e viene rilevata dalla Alifin Comunicazioni di Ivo Calcagni, ma nonostante gli sforzi dei nuovi proprietari non ottiene la concessione governativa nell'agosto 1992. Ma c'erano dei ricorsi in atto, e dopo pochi giorni un T.A.R. autorizza Retemia e Tele 90 a riprendere le trasmissioni; la Alifin però esce di scena. A gestire Retemia e Tele 90, entrambe nelle mani di un curatore fallimentare, è ora la Profit di Milano .
Dopo un pronunciamento negativo del Consiglio di Stato, il curatore fallimentare di Tele 90 decide di gettare la spugna: anche se la tv di Firenze era tornata all'attivo di bilancio (così come Retemia), chiude i battenti nell'autunno 1992.
Non sono purtroppo in possesso di alcun palinsesto di Tele 90.







punto di partenza  indice palinsesti storici     telericordi    ZeroZeroAmici






-- Codice per accettazione cookie - Fine --